skip to Main Content
Ancelotti, Con La Fondazione Stefano Borgonovo

Ancelotti, con la Fondazione Stefano Borgonovo

L’interesse calcistico di Ancelotti è straconosciuto, ma il suo lato più umano non è meno rilevante. Anzi, per Carlo le azioni sociali sono spesso molto più importanti dei successi sportivi. Per questo motivo, per il tecnico italiano è sempre un piacere poter partecipare a innumerevoli iniziative di beneficenza per dare il suo significativo contributo grazie alla sua posizione privilegiata.

Carlo collabora in modo attivo con la fondazione Stefano Borgonovo visto lo stretto rapporto di amicizia che lo legava all’attaccante del Milan. Stefano Borgonovo morì a causa della sclerosi laterale amiotrofica (SLA) e la sua moglie decise di intraprendere questo progetto per la lotta contro questa malattia.

Ancelotti ha avuto l’occasione di incontrare la moglie di Stefano Borgonovo questa settimana a Londra per continuare a lavorare insieme a lei e la Fondazione in prossime iniziative.

Back To Top