skip to Main Content
Ancelotti Ha Chiesto Tre Volte La Sospensione Della Partita Per Insulti Razzisti

Ancelotti ha chiesto tre volte la sospensione della partita per insulti razzisti

Un goal dell’Inter nel recupero ha impedito al Napoli di portarsi a casa almeno un pari.

Il Napoli cade (1-0) contro l’Inter nella sua trasferta milanese grazie a un goal dei padroni di casa nei minuti di recupero. Gli uomini di Ancelotti avrebbero meritato più volte di passare in vantaggio, soprattutto nella seconda frazione, e conquistare i tre punti, ma la dea bendata non è stata dalla loro parte.

Durante la partita, parte della tifoseria locale ha rivolto insulti razzisti a diversi giocatori del Napoli. Circostanza per la quale Ancelotti ha reclamato la sospensione dell’incontro. “Abbiamo chiesto tre volte al procuratore federale la sospensione della partita per cori razzisti: sono stati fatti degli annunci, ma la partita non è stata interrotta”, ha sottolineato il tecnico di Reggiolo.

Nonostante questa sconfitta, il Napoli mantiene il secondo posto in classifica, posizione in cui concluderà il 2018, magari con una vittoria con il Bologna. “Vogliamo chiudere l’anno con una nota positiva, e a partire da domani ci concentreremo sulla partita di sabato”, ha concluso Carlo.

Back To Top