skip to Main Content
Ancelotti Insignito Del “Premio Etica Nello Sport” Per La Sua Difesa Dei Valori Dello Sport Nel Calcio E Nella Vita

Ancelotti insignito del “Premio Etica nello Sport” per la sua difesa dei valori dello sport nel calcio e nella vita

Il tecnico emiliano riceve il premio e invita tutti a non “contaminare il calcio” e a difendere “il rispetto e la tolleranza verso tutti”.   

Questo lunedì, Carlo Ancelotti ha ritirato a Roma il Premio Etica nello Sport assegnato dall’Università Tor Vergata. Ad aggiudicarsi la XVII edizione di questo premio, infatti, è stato proprio l’attuale tecnico del Napoli in riconoscimento alla sua carriera, ma soprattutto per la sua onestà, rispetto e difesa dei valori dello sport nell’esercizio della sua professione, molto ben esemplificata negli ultimi mesi dalla sua lotta al razzismo nel calcio.

Ancelotti, molto grato e felice del premio, si è rivolto ai presenti per sottolineare ancora una volta i motivi per cui è stato premiato: “È un onore ricevere questo riconoscimento, che conferma ulteriormente la mia convinzione che lo sport non debba essere contaminato né sviato dai veri valori che lo contraddistinguono. Per me, lo sport è una scuola di vita, alle cui fondamenta ci devono essere il rispetto e la tolleranza verso tutti. Per questo credo fermamente nell’importanza e nel significato di questo premio”.

Back To Top