skip to Main Content
“La Partita Contro Il City è Importante Perché Giochiamo In Casa”

“La partita contro il City è importante perché giochiamo in casa”

Gli appuntamenti pre-stagionali non danno tregua e il Bayern affronterà questo mercoledì il Manchester City all’Allianz Arena. Il primo match casalingo di Carlo Ancelotti e il ritorno di Pep Guardiola a quello che fino a pochi mesi fa era il suo stadio. Due motivi sufficienti per goderci una partita grande e importante proprio come lo stesso tecnico italiano ha voluto sottolineare in sala stampa: “Per me tutte le amichevoli sono importanti, ma questa ancora di più perché è la prima all’Allianz”.

Ancelotti, con poco più di una settimana di allenamenti con la squadra tedesca, è molto soddisfatto della prestazione dei suoi giocatori ed è fiducioso che presto potrà averli tutti a sua disposizione. Infatti questa mattina si è prodotto il rientro dello spagnolo Bernat, che ha svolto un allenamento fisico individuale insieme al preparatore Holger Broich. Diverso è il caso di Douglas Costa, con ancora 20 giorni di stop, e Robben, che ha avuto un infortunio nel corso del primo match di questo periodo pre-stagionale. È stato proprio del giocatore olandese a parlare Ancelotti dopo l’allenamento di quest’oggi: “Non siamo contenti perché è un giocatore importante. Ci auguriamo di poter contare su di lui per l’inizio della stagione”.

Certamente il nuovo tecnico del Bayern ha avuto parole di elogio per il suo predecessore sulla panchina bavarese e avversario di domani. “Pep è un caro amico, ho un ottimo rapporto con lui. Penso che abbia fatto un grande lavoro con il Bayern”, ha ribadito il tecnico, che conserva all’interno dello spogliatoio come talismano il messaggio di benvenuto che Guardiola gli aveva lasciato sulla panchina della squadra tedesca. ‘Con tanto affetto, in bocca al lupo, Carlo!’

 

IMG_1025

Back To Top