skip to Main Content
Ancelotti Inizia Oggi Con Il Bayern La Conquista Della Sua Quarta Champions

Ancelotti inizia oggi con il Bayern la conquista della sua quarta Champions

Carlo Ancelotti e Champions League sono quasi sinonimi. Non c’è un altro tecnico più titolato nella massima competizione continentale dell’attuale allenatore del Bayern Monaco. Con tre Champions nel suo palmares personale, Ancelotti torna stasera (20.45 ore italiane) contro il Rostov a Monaco di Baviera alla sua competizione “feticcio”: “È molto speciale per me. L’ho vinta tre volte e lotteremo per fare così ancora una quarta”, confessava l’allenatore romagnolo con un sorriso in faccia.

Tre semifinali dopo, il Bayern ha chiamato Carlo Ancelotti per riconquistare il trono europeo, un traguardo complicato però che il tecnico della squadra bavarese affronta con il massimo entusiasmo: “Abbiamo il potenziale. La squadra è forte. Sono molto contento di avere una squadra così, penso che lotteremo per vincere il titolo”.

Affinché nessuno possa illudersi e pensare che la strada è già fatta, Ancelotti lancia un’avvertenza: “In questa competizione però dobbiamo dare il meglio di noi. A marzo e aprile la cosa si fa sul serio. Adesso bisogna centrarsi sul gioco partita a partita ed essere i primi nella classifica del girone. Questo è importante”. Passo dopo passo è la parola d’ordine.

Per di più, Ancelotti ha anche un altro traguardo da raggiungere in questa Champions. Se vincesse, sarebbe il primo allenatore a conquistare il titolo con tre squadre diverse. Ha già vinto con il Milan e Real Madrid, e quindi cerca la tripla corona con il Bayern. Una vera e proprio bella sfida che inizia dalla vittoria contro il Rostov, team che Carlo Ancelotti già batté nove anni fa in semifinale della Coppa Intertoto con la Juventus. Stasera all’Allianz, la storia sarà ben diversa.

Back To Top